Docenza

Pannello di gestione della docenza

Insegnamento
Improvvisazione allo strumento  
Docente
Albiani Giorgio  
Anno accademico
2020/2021  
Programma
IMPROVVISAZIONE ALLO STRUMENTO (CHITARRA) (CODI/02) 20 cfa - 20 ore
Obiettivi formativi 
Il corso è finalizzato a sviluppare abilità di improvvisazione chitarristica attraverso lo studio e l'analisi dei repertori, dei metodi e dai vari sistemi musicali. Gli argomenti trattati hanno l'obiettivo di condurre lo studente ad una consapevolezza della composizione musicale, intesa come un'unione di elementi stilistici e formali entro i quali poter coerentemente sviluppare schemi e modelli di improvvisazione.

Per quanto riguarda l’Ottocento, verranno approfondite pratiche di improvvisazione su alcuni modelli formali, come il Preludio, la Fantasia, il Tema con variazioni, mediate dalle opere teoriche e compositive degli autori fondamentali del periodo.
Una particolare attenzione verrà dedicata alla realizzazione dell'improvvisazione sulla cadenza nei vari contesti cameristici e solistici.
L’improvvisazione nel Novecento, sarà approfondita attraverso lo studio dei linguaggi musicali, ripercorrendo le fasi fondamentali della letteratura chitarristica che maggiormente ha integrato la pratica dell'improvvisazione, attraverso processi compositivi aleatori, di scrittura indeterminata o di scrittura grafica. Una sezione sarà dedicata all’improvvisazione interattiva multimediale, nelle modalità concordate di volta in volta con lo studente.
Programma di studio
 
- tastiera, posizioni, trasposizioni
- moduli armonici, melodici, ritmici
- modelli di improvvisazione dell'Ottocento (preludio, fantasia, tema con variazioni)
- sistemi tonali, modali e atonali nell’improvvisazione del Novecento
- partiture indeterminate e partiture grafiche
- improvvisazione nella multimedialità
 
Bibliografia

Bibliografia
- Moretti, Federico.Tavole [Accordi, Scale, Cadenze] in Principj per la chitarra, Napoli: LuigiMarescalchi, 1792, MS; facs. Firenze: S.P.E.S. 1983
- Giuliani, Mauro. Etudes instructives op. 100 [Cadenze, Capricci, Rondò, Preludi ad uso cadenza] (1819), Urtext by B. Jeffery, Londra: Tecla. 2002.
- Carulli Ferdinando. Improvisations musicales, op.256 (1826). Biblioteca Conservatoire Royal di Liegi.
- Sor, Fernando.Gli accompagnamenti in Metodo per chitarra, (1830); a cura di L.Kokkoliari, Milano: Suvini Zerboni. 1998.
- Aguado, Dionisio.Seccion quinta in Nuevo Metodo para Guitarra (1843); facs. Edited B.Jeffery Heidelberg: Chanterelle 1994.
- Mertz Johann Kaspar. Method for guitar, (1848); Urtext by Th.Reuther, Karlsruhe: edition 49. 2008
- Tesserech, Jacques. Évolution de la Guitare (1923); La guitare polyphonique (1929), Parigi: Lemoine. ona: Berben
- Bogdanovic Dusan (1996).Counterpoint for Guitar whit improvisation in the renaissence style and study in motivic metamorphosis. Testo italiano e inglese. Ancona: Berben.
- Bailey, Derek (1980). Improvisation: Its Nature and Practice, Ashbourne: Moorland Pub. (trad. it. di F.Martinelli. Improvvisazione. Sua natura e pratica in musica, Pisa: Edizioni ETS. 2010).
- La chitarra oggi (1996). Raccolta di pezzi facili di A. Solbiati, R. Malipiero, D. Anzaghi, D. Zanettovich, M. Peguri/C. Scalco, R. Lagana, F. De Rossi Re, M. Pisati, B. Furgeri, L. Mosca, B.Bettinelli, V. Fellegara, G. Bosco, E. Morricone, P.Arca (a cura di Alfonso Baschiera). Milano: Suvini Zerboni.
- Winkler, Tood (2001). Composing Interactive Music: Techniques an Ideas Using Max. Cambridge, MA: The MIT Press.
- Frisk, Henrich (2010).
Improvisation, Computers and Interaction: Rethinking Human-Computer Interaction Through Music. Saarbrucken: VDM Verlag Dr. Muller Aktiengesellschaft & Co. KG.

 
Note
software:
Max/MSP/Jitter
- software multitraccia audio e mixer video
 
Periodo
I semestre  
Durata effettiva
20 ore  
Creazione
09/11/2020  
Ultimo aggiornamento
09/11/2020