Corso DIDATTICA DELLA MUSICA (biennio)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2020/2021

Codice corso
DCSL21  
Requisiti di ammissione

Diploma Accademico di I livello, Laurea, Diploma di Previgente Ordinamento congiunto a Diploma di Scuola Secondaria Superiore o altro titolo di studio conseguito in una scuola non italiana e riconosciuto equipollente. I candidati devono essere in possesso delle competenze sufficienti per l’esecuzione del programma di ammissione richiesto per ogni disciplina.  
Durata
2 anni  
Ore obbligatorie
510 ore  
Modalità esame di selezione
PROVA SCRITTA
• Questionario di orientamento storico-stilistico a risposte aperte: individuazione all’ascolto di alcune caratteristiche peculiari di frammenti musicali (genere, forma, inquadramento storico-stilistico)

PROVE ORALI E PRATICHE
a. Esecuzione di semplici sequenze accordali al pianoforte oppure, a scelta del candidato, accompagnamento estemporaneo di una semplice melodia
b. Lettura vocale estemporanea di una frase melodica
c. Discussione su alcune ipotesi di concertazione del brano corale da cui è tratta la frase melodica proposta per la lettura vocale estemporanea
d. Commento di un breve testo di argomento didattico-musicale scelto dalla commissione e consegnato alla fine della prova scritta
e. Colloquio tendente ad accertare motivazioni, interessi, esperienze didattiche e musicali del candidato; nel caso di lavori compositivi, il candidato è pregato di presentarli alla Commissione
 
Obiettivi formativi

Al termine degli studi relativi al Diploma accademico di secondo livello in Didattica della musica, gli studenti devono avere acquisito competenze pedagogiche, psicologiche, antropologiche e metodologico-didattiche musicali, che consentano loro di svolgere con efficacia attività di docenza, di animazione, di divulgazione e di promozione della cultura musicale in qualsiasi contesto educativo e, in particolare, nella scuola secondaria inferiore e superiore. Inoltre adeguate competenze devono essere acquisite nell’ambito della pratica vocale e della coralità, delle tecniche di consapevolezza e di espressione corporea, dell'uso delle tecnologie informatiche in ambito didattico.
A tal fine il percorso formativo prevede l'acquisizione dei contenuti e degli strumenti teorici e metodologici fondamentali delle discipline didattico-musicali, nonché lo studio dei contesti storici e dei linguaggi compositivi funzionali all'azione didattico-musicale, tenendo a riferimento gli obiettivi, i contenuti e le competenze enunciati dalla normativa vigente.
 
Sbocchi occupazionali

Il corso consente l’acquisizione dei 24 CFA necessari per l'accesso ai concorsi a cattedra per tutte le discipline musicali. In particolare fornisce un’adeguata preparazione per le classi di concorso A – 55 (Strumento musicale nella scuola secondaria di II grado); A - 56 (Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado). Offre inoltre allo studente possibilità di impiego nella progettazione, nel coordinamento e nella conduzione di:
- iniziative relative alla propedeuticità alla musica
e allo studio dello strumento presso scuole di musica pubbliche e private
- attività musicali di insieme con finalità didattiche e/o in un’ottica di prevenzione del disagio e del recupero sociale - laboratori musicali nella scuola secondaria e
in istituzioni/associazioni private finalizzati ad una prima alfabetizzazione musicale - eventi musicali rivolti al pubblico infantile e giovanile (lezioni-concerto, teatro musicale per bambini ecc.) - attività finalizzate alla formazione permanente degli adulti, all’integrazione culturale, all’inclusione sociale ecc.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Creazione
18/06/2020  
Ultimo aggiornamento
13/10/2020